Luca March 5, 2018

I suoi allievi Lubor Blazek dato ricordare una voce fallito nel campionato di due anni fa, quando chiaramente perso la Bielorussia, ma in seguito ha combattuto sesto posto.

“Qualcosa di simile può ora anche le voci. Abbiamo giocato nei preparativi per le buone partite con la Turchia e la Bielorussia. Oggi, purtroppo, il nervosismo si è manifestato molto. Non posso rimprovero squadra perché ha combattuto, ma l’avversario era semplicemente migliore, “coach Lubor Blazek.

” Per me, la Francia, la Spagna, Serbia e Montenegro ora tetto d’Europa. Stiamo vivendo un periodo di cambiamento. Ma credo che parleremo ancora al torneo.Sarebbe un peccato dal primo gioco fanno una tragedia, perché siamo in grado di giocare e di una buona partita “, ha aggiunto.

La squadra ceca si era imbarcato Kateřina Elhotová, ma solo il giorno degli antibiotici partita dobrali per tonsillite. E nella ricerca della malattia era ancora visibile.

montenegrina aveva al leggermente il sopravvento all’inizio, ma poi è entrato in guardie gioco Catherine Barton Point che hanno difeso bene l’avversario cervello giochi Jelena Škerovičovou, e sono riusciti a capovolgere a 13:11. Ma montenegrino ha confermato la grande potenza nell’assalto intensificata da American Power avanti Angelica Robinson, mentre i cechi in sette minuti ha dato un solo punto dal tiro libero e improvvisamente perdere 14 punti.

che affligge l’offensiva Repubblica rivivere Acquisti Michael Stejskalova che hanno avuto successo raid.Insieme a Alena Hanušová prendersi cura della riduzione sulla differenza di metà tempo di sette punti.

I cechi hanno cercato di compensare la carenza, ma non è andato per conclusioni dalla distanza da cui netrefovaly anche tiri aperti. “Quando guardi quali posizioni non facciamo, è una questione di nervosismo e inesperienza. Nessuna tattica lo farà. Abbiamo combattuto, ma con uno scatto del 29% contro un rivale non hai possibilità. Non è una tragedia, è necessario ammettere per dirigere la situazione attuale “, ha detto Blazek.

In aggiunta ai problemi di falli ricevuto entrambi i migliori giocatori cechi Jana Vesela e Ilona Burgrová.Giocare per il Montenegro riscaldato ad una prestazione molto buona, un giocatore chiave Jelena Dubljevičová, gli avversari di nuovo rimbalzato a differenza di due cifre una squadra ceca aveva già una risposta.

“Il risultato di 20 punti è molto, avevamo tutta per almeno scaricalo, ma nulla ci è arrivato. Quando abbiamo preso cesto fuoco, così hanno immediatamente risposto: “mi dispiace Stejskalova che era con 16 punti miglior marcatore della squadra ceca.

” Se solo qualcosa cadde, sarebbe un’altra cosa, ma ci siamo quasi niente è andato storto. Alla fine, Misa le ha dato qualche troica.È il primo gioco, non ha avuto successo, ma sarà probabilmente migliore “, ha dichiarato Jana Veselá, la più esperta squadra. “Soprattutto le teste devono alzarsi e combattere”, ha aggiunto.