Luca May 17, 2018

Ma poi, “Manchester City”, “Barcelona”, “reale” e “Liverpool”, infatti, già troppo può concentrarsi sul principale Coppa europea. I primi due del club come il “Bavaria”, di fatto campioni dei paesi, e la seconda coppia non può sbuffando, cercando di recuperare il ritardo con il primo, e allo stesso tempo fuori dalla zona Champions è improbabile ad essere gettato via. Quindi, come minimo, i club spagnoli hanno non avvertire meno la vittoria. Naturalmente, il Bayern sono favoriti quarti di finale con la “Siviglia” e se andalusiytsy dopo la rimozione di “Manchester United” non ha creato il secondo miracolo consecutivo, in semifinale, la volontà “Bavaria”.

Il problema è, che cosa è il prossimo avvio non è romantico, e la più che nessuno dei due è presente con la partita contro il “boss di livello.” In modo che possano giocare contro le debolezze della “Bavaria”, che non possono permettersi di utilizzare costantemente rivali in campionato, e il livello di club “Besiktas” (di sicuro) e “Siviglia” (molto probabilmente).

Portiere – tempo. Neuer non è ancora iniziata piena di formazione, dopo una serie di infortuni, a causa della quale ha giocato solo 4 partite nella stagione. Ulreich autunno ha dimostrato che una psicologicamente instabile quando fatto un errore dopo errore con ritardo Ancelotti, e la storia della ripresa di una carriera 37-year-old Starke è bello, ma non è mai stato sostituito Neuer. In quale stato si arriva alle partite della semifinale e se è adatto – una domanda.

Le bandiere della difesa sono due. Rafinha non tirare al livello superiore, Kimmie tira, ma oscilla costantemente tra le posizioni, più contro un veramente top-end rivali, quasi non ha giocato. Infine Alaba, che ha più volte lasciato intendere che egli è pronto a provare la sua mano a un altro campionato (in Bundesliga, egli è solo 12 ° sulla stima mediana da Kicker tra “Bavaria” giocatori), vale a dire, psicologicamente non è sempre sul campo, durante il flirt e gestisce giochi in avanti.

La zona di supporto è tre. Era evidente nella prima partita contro il PSG nella fase a gironi, che la velocità del pensiero opornik “Bavaria” non ha il tempo per rispondere ai rivali di attacco rapido. Vidal e Tolisso così chiaramente e non ha ottenuto nel ritmo della stagione, alternando buone partite con quelli in cui non sono visibili. 13 ° e 15 ° posto nella stessa classifica Kicker suggerimento che non è solo l’impressione visiva.

I lati di attacco sono quattro. Robben e Ribery sulle due quasi 80 anni, sulla sostituzione del loro Coman, che è ancora instabile, e Muller, che è troppo attratto verso il centro, dove interferisce con Rodriguez (anche non compagno molto stabile). Non tirare l’intero carico la fraternità al più alto livello, dove non c’è “Freiburg” e “Hannover” – la questione ora non è ancora l’anno 2013th.