Adam5811 May 14, 2016

“In realtà, non so se partirò in una fattoria a Most o Litvínov, lascerò libero. Lavorerò come sempre e vedrò, “non è stressata.

È andato sotto la capanna per ragioni estranee all’hockey. I medici gli hanno dato un morso che lo avrebbe limitato sempre di più nel tempo.

“Avevo programmato un intervento per la mascella inferiore perché non potevo mordere correttamente. Se avessi il mio underbite, non potrei nemmeno mangiare normalmente all’età di 40 anni.Ecco perché ho dovuto subire l’intervento chirurgico “, ha spiegato Robert Reichel, figlio del vincitore olimpico di Nagano.

Litvinov sapeva dei suoi problemi; “Kristian è andato all’ambulatorio subito dopo i diciotto campionati, poi è stato assolutamente calmo e non gli è stato permesso di muoversi”, afferma Robert Kysela, direttore generale del Club Extraleague.

Era un difetto congenito che non era stato affrontato prima. “L’ho avuto fin dalla nascita, ma ha dovuto aspettare fino all’età di 18 anni perché il corpo stava ancora crescendo.”Solo ora è la certezza che non si muoverà più “, dice Reichel.

E descrive ciò che ha dovuto soffrire. “Mi hanno tagliato l’osso dal mento, l’ho spinto un po ‘indietro, ho spinto la parte superiore in avanti e inserito le viti e le cialde.” Sembra piuttosto orrore, ma Reichel è un papà tosto.

Ha principalmente risolto un problema diverso e pratico. “La cosa peggiore era imparare di nuovo a mordere perché, visto che avevo i denti sottosopra, non si poteva fare subito”. “Ho iniziato a mangiare con una cannuccia e siringhe, perché avevo delle fasce di gomma nella bocca, più tardi avrei potuto avere pasti morbidi, molto sottili, ora mangio tutto”, dice. “La mia bocca non mi ha infastidito prima, ma non sono andato in chirurgia per avere un aspetto migliore.”Era solo cibo. Ora sono calmo. ” “Ho perso l’allenamento estivo, ma prima mi sono allenato individualmente. Dopo una pausa di tre settimane, ho iniziato a praticare di nuovo lentamente. Non potrei mettermi a pieno carico adesso, ora. Semplicemente non devo combattere e combattere. Solo dopo il 18 agosto sarò in grado di fare tutto “, l’aggressore non vede l’ora.

I primi addestramenti post-chirurgici non sono stati facili. “Prima che i denti e la mascella diventassero più forti, potevano dondolare in palestra. Dovevo stare attento Non sento alcuna restrizione. ”

Il boss del club di Kysela dice:” Non appena Reichel recupera, inizia il gioco di contatto. Forse in junior. Poi si sposta per combattere per la maglia in alto.Sarà integrato in autunno. Parte della prima stagione della scorsa stagione in Extraliga, è riuscito abbastanza bene. “L’esordiente è saltato in 23 partite extraleggere o di campionato, ha segnato tre gol e segnato due assist.

” L’hockey è diverso da junior . C’è meno tempo per tutto, i giocatori sono esperti, molte sono le tattiche. E ovviamente la differenza è con i fan “, afferma Reichel. “Voglio continuare con l’extracomunista, voglio lottare ancora per un posto in Litvinov. Non è facile tornare in forma, ma credo di poterlo fare e sarà come quando avessi finito. ”

Se qualcuno pensava che il nome di Reichel mancasse in scaletta perché voleva tentare la fortuna oltreoceano, si sbagliava.Non è ancora pianificato. “Voglio solo finire la scuola quest’anno, vado nel quartiere dell’economia, studio turismo. Quindi voglio giocare a casa, prendere un posto nell’ex-collega. Ci vedremo dopo la laurea. E non deve essere all’estero, posso giocare in Europa, ovunque. “