Luca August 23, 2019

La mossa si giustificò e gli attaccanti del nemico furono fermati. Di conseguenza, Lipsia ha celebrato la vittoria con un punteggio di 4: 2. “Non siamo riusciti a entrare nel gioco. Quindi siamo passati al 3-5-2 e abbiamo mostrato di cosa siamo capaci ”, ha spiegato l’allenatore.

3-5-2 non è stata la tattica principale, ma tutti i giocatori conoscono bene la formazione. Gli artisti qui sono generalmente in perfetto ordine: l’affidabile Ibraima Konate e Dio Upamekano agiscono in difesa, e i giovani Lucas Klostermann e Marcel Halstenberg sono già stati chiamati al Bundestim. Dato tutto il talento disponibile per Nagelsmann, puoi essere sicuro che vedremo calcio attraente e vivace dai suoi reparti.

Ma non tutto rimarrà invariato. Ad esempio, l’Accademia è in attesa di ulteriori riforme. A livello junior, “Lipsia” ha già vinto tutti i premi possibili, tuttavia, nessuno dei nativi dell’Accademia si è fissato alla base, la maggior parte dei quali consiste in “importazioni” da altri club con l’ambita “RB” nel nome.

Baviera, Borussia – vattene. È giunto il momento per Lipsia!

Un buon esempio è Eric Meyechak, 19 anni, che ha lasciato il club a giugno, unendosi agli Erzgebirge dalla seconda divisione. Stiamo parlando di un giocatore che ha attraversato tutti i livelli della giovinezza a “Lipsia” e ha persino giocato alla base – ad esempio, contro “Celtic” in Europa League. Ma Mayechak, ancora molto giovane, ha deciso di tentare la fortuna in un club notevolmente meno prestigioso, senza sperare di avere chance nella propria squadra.

Questo deve cambiare. Nagelsmann spera che ora i diplomati dell’Accademia non scapperanno immediatamente all’inferno, ma cadranno nella sua squadra. Il club ha anche dichiarato che si aspetta di vedere talenti nostrani nella sua composizione. Florian Scholz, direttore delle comunicazioni, marketing e relazioni sportive, ha ammesso: “Ci aspettiamo di vedere almeno uno dei nostri” al centro. Nagelsmann dovrebbe aiutarci in questo. “