Luca January 29, 2021

La portiere dell’Inghilterra Carly Telford ha parlato della sua sorpresa per la risposta del pubblico al “fallimento” della Coppa del Mondo mentre la squadra si prepara a giocare di fronte a oltre 100.000 tifosi nelle prossime due amichevoli casalinghe.

< p> L’Inghilterra sabato affronterà il Brasile a Middlesbrough e poi si trasferirà in trasferta contro il Portogallo a Setúbal martedì sera prima di ospitare la Germania a Wembley il mese prossimo con oltre 75.000 biglietti venduti.Telford è fiducioso che si esibiranno meglio di quanto hanno fatto nel loro post-Coppa del Mondo, ma pre-campionato, amichevoli contro Belgio e Norvegia – dove hanno salvato un 3-3 e subito una sconfitta per 2-1 rispettivamente. Jordan Nobbs ottiene il richiamo dell’Inghilterra mentre Neville inizia i preparativi olimpici Leggi di più

“Quando siamo tornati dalla Coppa del Mondo eravamo tutti malinconici, siamo stati totalmente incasinati”, ha detto il 32enne mercoledì. “Quando sono tornato, mi stavo facendo i capelli e la donna accanto a me ha detto: ‘Io, mio ​​marito ei ragazzi siamo rimasti in piedi e guardavamo ogni partita. Sei stato brillante. Non mi piace il calcio ma vi ho guardato ragazze, siete state fantastiche. “

” Era così strano. Per noi avevamo fallito. Ma tutti gli altri erano come “voi siete stati fantastici”. Non riuscivo proprio a capirlo. Tutti erano così complimenti.Penso che sia perché per la prima volta 11,7 milioni hanno visto di cosa parlavano le Leonesse e questa era la differenza. Non è una piccola minoranza, sono persone che non ci hanno mai guardato prima, si sono davvero alzati e hanno detto “in realtà, mi piace come gioca questa squadra”. Non il modo in cui giocano le ragazze, il modo in cui gioca la squadra, questo è carino, le persone hanno preso parte alla squadra indipendentemente dal nostro sesso. Facebook Twitter Pinterest L’Inghilterra ha perso allo spareggio per il terzo posto in Francia. Fotografia: Eric Gaillard / Reuters

“Possiamo trovare scuse, è stato un po ‘una sbornia da Coppa del Mondo, penso che non abbiamo un ottimo curriculum dopo i tornei importanti, è sempre molto brutto.Ma penso che la differenza ora sia che tutti sono a poche settimane dall’inizio delle loro stagioni, tutti hanno di nuovo quel vantaggio competitivo.

“La cosa più difficile, di cui le persone non si rendono conto, è il cambiamento mentale che devi fare avere dopo un torneo importante. Sì, hai un paio di settimane di ferie, ma ricordo che siamo entrati nella nostra stanza [al primo campo] e Steph [Houghton] mi ha detto: “Non penso nemmeno di aver superato la Coppa del Mondo”, e io ha detto: “Non credo di esserlo”.

“Hai dedicato tre anni di sforzi in sei settimane e il sovraccarico mentale di” vinceremo, vinceremo “, e OK, non cadi al primo ostacolo, sei fuori in semifinale, ma poi è ‘OK, prenderemo il bronzo’, e poi esci senza niente.Penso che non ti rendi conto di quanto ti colpisce. “

Oltre ad essere mentalmente preparato meglio per questo campo, la differenza fisica è” enorme “, secondo Telford. “Ci mandano in circa 100 tour, quindi non sei nemmeno nel paese per la pre-stagione…e poi vieni mandato nel tuo campo nazionale, fai di nuovo le valigie e parti. Quando si ferma? Sei solo in questo ciclo, ti senti come un criceto su una ruota e poi scendi e sei di nuovo su una ruota. “

Con Karen Bardsley infortunato è probabile che Telford sia in porta per la maggior parte dei minuti delle due amichevoli e dal suo primo inizio in Coppa del Mondo è più affamata che mai. “La partita della Norvegia, quando sono stato sostituito, ero frustrato, sono entrato ed ero come [prende a calci una sedia]…volevo solo rimanere in campo.Ecco fatto.

“Penso che il gusto ai Mondiali fosse come una droga, non vuoi rinunciarvi. Ti piace questo, la folla, il momento in cui la sensazione. Stare lì è semplicemente geniale. Penso che per me questo sia stato il mio grande cambiamento di mentalità, è un’esperienza a cui non voglio rinunciare e che ti fa combattere più duramente e ti mette in un nuovo spazio e in un nuovo posto. “