Luca August 26, 2019

Ma il pesce rosso non viene catturato. Da qualche parte in questo momento nuota fino alle coste dell’Islanda o di qualcun altro. A coloro che le sono grati. In effetti, le siamo stati grati per la sua assenza già da 8 anni. Cento volte abbiamo dovuto raccogliere il nostro abbeveratoio rotto e continuare a vivere. Ma no, stiamo tutti aspettando.

Stiamo aspettando, motivo per cui a Stanislav Cherchesov è affidato il compito di “semifinale”. Stiamo aspettando, quindi, che la Match TV sia sorta su una scala storica abbastanza vicina alla Coppa del Mondo. Stiamo aspettando, perché prima dell’Euro, con tale angoscia, hanno recitato in un film su Slutsky, e tra due anni gireremo per Cherchesov. E questa pubblicità Nike dove “abbiamo bisogno di una nuova generazione”? E parlare del campionato di casa, che ne dici di un evento politico? No, stiamo aspettando un pesce rosso, non convincermi altrimenti. Stiamo aspettando, nemmeno rendendoci conto che non verrà mai se è prevista.

Ho un solo desiderio per la nuova squadra. Voglio che faccia un punteggio su un pesce rosso, sulla teoria dei cicli e sull’altra possibilità di un omaggio, che ha la possibilità di cadere in testa. Forse qualcuno ha bisogno di una grande vittoria, un altro miracolo e così via. Ma, in realtà, non importa se ciò non accade. La cosa principale è fare un passo avanti. Almeno un piccolo passo. Non su un ciclo, e non dopo una rete abbandonata, ma da soli. Non un sogno, ma una vita quotidiana così banale. Come allenarsi per mezz’ora in più del solito.

Cattura, il pesce rosso. Il desiderio principale del team Cherchesov

Mourisio Pochettino una volta disse ai giocatori del Tottenham: “non sei nel club per giocare partite, devi allenarti”. Nota cosa, secondo i nostri standard da sogno, vileness russo: non glorificare la città, non lottare per la gazza in uniforme, nemmeno vincere la Champions League. Che significati bassi. Per allenarsi. Si scopre che con questi significati bassi puoi prendere il secondo posto nella migliore lega del mondo.

Certo, abbiamo bisogno di una vacanza. Quale vacanza – con una partenza di 1/8? Ma la questione non è il risultato. Sarà così, questa vacanza. Almeno nella nostra casa, a Monte Carlo, almeno in un ristorante di pesce, dove l’intero paese masticherà un pesce rosso con salsa tartara, senza rendersi conto di che tipo di passo abbiamo fatto. E poi si scopre che per la prima volta in 10 anni, hanno lasciato il gruppo.